Le case a corte, classico edificio urbano salentino

Nei paesi del Salento, cittadine antiche di origine romana o più recenti, nate in epoca medievale si po’ notare un particolare esempio di architettura che, insieme agli edifici rurali, i trulli, le pajare, rappresentano un tratto distintivo del luogo, le case a corte.

Si tratta di edifici che rappresentano il punto di passaggi tra la tipica economia rurale e le forme di inurbamento successive alla caduta dell’impero romano, che un tempo si sviluppava nell’area salentina, un punto di passaggio insomma dall’organizzazione sociale presente nelle masserie fortificate che si integra con le nuove esigenze di vita tipiche dello spazio urbano.

Le case a corte presentano un muro di cinta che circonda un ampio cortile interno sul quale si trova la casa vera e propria, in genere grande a sufficienza per accogliere un solo nucleo famigliare. Al di là della casa si trova in genere un altro spazio recintato, in genere utilizzato dalla famiglia come piccolo orto.

La caratteristica principale delle case a corte è il grande spazio dato all’ambiente collettivo, il cortile, là dovesi svolgeva la maggior parte della vita quotidiana e della socialità della famiglia.

L’origine di questa forma abitativa sembra essere stato preso in prestito da analoghe soluzioni abitative presenti in Grecia, e tale supposizione viene suffragata dal fatto che, sebbene sviluppatesi in seguito su tutto il territorio salentino gli esemplari più antichi sono proprio quelli dell’area denominata Grecia Salentina.

case-a-corte

Questo modello abitativo mano a mano che la città si ingrandisce conosce delle variazioni, si allarga ad ospitare nuovi nuclei famigliari, si accresce di un portale riccamente decorato, di un passo carraio ed un balcone davanti al portone d’ingresso.

Quest’ultimo in particolare, denominato “mignano”, si amplia e si abbellisce mano a mano che la famiglia che abita nella casa diventa potente e ricca, diventando uno di luoghi privilegiati con cui la famiglia assiste alla vita che si svolge nella strada sottostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *