Agosto a Torre Pali: Festa di “Sant’Antonio e Maris Stella”

Percorrendo le vie del basso Salento, sulla costa ionica, è possibile scoprire antiche tradizioni popolari, manifestazioni e rievocazioni storiche che rendono unico e indimenticabile questo periodo dell’anno. Per secoli, il Salento ha dedicato ai santi a Dio e alla Madonna centinaia di cappelle, ricchi monasteri e cattedrali, chiostri, edicole sacre e chiese suggestive. Oggi, solenni processioni, gare di fuochi pirotecnici, stand gastronomici si alternano per le strade e le piazze dei comuni pugliesi per regalare ai turistimomenti di forte allegria e suggestione.

E il 13 e il 14 agosto di ogni anno, si ricordano Sant’Antonio e Maris Stella (la Madonna Stella del Mare, come sinonimo di Stella Polare), che la devota cittadina si scelse per proteggersi da guerre, invasioni, siccità, carestie, epidemie .
Una ricca fiera di merci varie quali gastronomia, dolciumi, erboristeria, accessori di abbigliamento, accessori per la persona, accompagna ogni anno questi giorni festivi. La fiera è caratteristica e richiama i turisti da ogni parte del Salento, perché risulta straordinariamente ricca sia per l’esposizione dei prodotti sia per la estensione. Sarà possibile durante i giorni di fiera per i turisti conoscere ed apprezzare i modi di fare e di vivere della gente di Torre Pali, persone affabili, cortesi ed accoglienti: sarà tutto un’esplosione di folklore, colori, suoni, sapori, prodotti tipici del luogo. Un elemento distintivo sarà la presentazione del menu a tema per i prodotti freschi (olive, vino, pesce fresco, tartufi, farro, funghi, …)

La processione sul mare è veramente carattersitica. Una lunga fila di barche circonda la Torre dei “Pali”, che sorge dal mare e ha dato il nome alla marina del comune, perché prima si chiamava Marina Sant’ Antonio come la chiesetta. Infine giunge al piccolo porticciolo in uno spettacolo unico ed emozionante.

La festa di Sant’Antonio e Maris Stella, a Torre Pali rappresenta un itinerario di fede decisamente suggestivo. Prima del Cristianesimo, questa terra rappresentò un crogiolo di religioni del bacino mediterraneo che qui si fusero, anche nell’ambito misterioso del sacro; ma oggi la religiosità di questi luoghi non ha uguali al mondo. La cappella di Sant’Antonio e Maris Stella a Torre Pali, un edificio piccolo ma riccamente decorato, destinato al culto, un vero e proprio tesoro culturale in cui un profumo penetrante di incenso si insinua dolcemente nelle narici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *